1. Home page
  2. Divisione Industria
  3. Prodotti
  4. Funzionalità aggiuntive

Funzionalità aggiuntive

Caratteristiche

  • Panoramica

    • EJOT duoHARDtip® - Assemblaggio diretto affidabile su materiali ad alta resistenza
    • EJOT® HardTip - Soluzione per fissaggio diretto su acciaio
      EJOT® SpringHead - Testa vite con effetto molla integrato
    • EJOT - Dentellature sottotesta

EJOT Italia

Hotline

Applications Engineer

EJOT duoHARDtip® - Metodo di fissaggio affidabile per giunzioni su materiali ad alta resistenza

DuoHARDtip

Attraverso due differenti trattamenti del materiale, la vite EJOT duoHARDtip® consente di avere contemporaneamente sia il convenzionale indurimento del gambo che una punta di durezza estremamente elevata. Questo offre la possibilità di un fissaggio diretto su acciaio ad alta resistenza, creando così uno standard aggiuntivo tra i possibili campi di applicazione dei fissaggi.
Il Sistema duoHARDtip® adempie perfettamente a tutti i requisiti più stringenti che riguardano la corrosione, inoltre previene in maniera affidabile fenomeni di infragilimento da idrogeno. Ideale per tutte le applicazioni dove non sono consentite le viti realizzate con acciaio cementato convenzionale.

 
Tipologie del filetto per EJOT duoHARDtip®:Tipologie del filetto per EJOT duoHARDtip®:
- Spiralform® 
- SHEETtracs® 

Altre tipologie di filetto su richiesta.

EJOT® HardTip - Soluzione per fissaggio diretto su acciaio

Con il metodo HardTip, la zona di formatura sulla punta della vite viene ulteriormente indurita attraverso un processo di induzione, questo dopo che la vite è stata precedentemente temprata o cementata. Quindi materiali che presentano una durezza troppo elevata per viti realizzate con acciai cementati convenzionali, possono in questo modo essere fissati in modo autoformante.
Le viti EJOT HardTip vengono utilizzate nei casi in cui elementi di fissaggio in acciaio cementato non sono consentiti oppure la loro durezza non è sufficiente su materiali comunque ancora più resistenti.

Tipologie del filetto per EJOT® HardTip:
- Spiralform® 
- SHEETtracs® 
Altre tipologie di filetto su richiesta.

 

MAThread®/ MATpoint® - Punte “anti cross-threading”

Con le punte “anti cross threading” brevettate MAThread® e MATpoint® utilizzate per filetti metrici secondo la ISO 965-2, EJOT è licenziatario della ditta MAThread Inc., situata a Whitmore Lake, MI, U.S.A. Il fenomeno indicato come “Cross threading" è causato dall’inserimento della vite con un determinato angolo di inclinazione rispetto alla madre vite. Nel caso peggiore si viene a formare una filettatura aggiuntiva oppure si danneggia direttamente il filetto della vite stessa con la conseguente impossibilità di assicurare il fissaggio. I design della punta MAThread® e MATpoint® impediscono il "cross threading" e consentono tempi di assemblaggio molto ridotti, riducendo o eliminando del tutto tempi di fermo attrezzatura, rilavorazioni, rottamazioni e costi di servizio di vario genere.

EJOT® SpringHead - Testa vite con effetto molla integrato

EJOT Dentellature sottotesta

1. EJOT CONLOK® - Contatto elettrico 
2. EJOT VIBRALOK® - Blocco anti-svitamento
3. Dentellatura anti-svitamento 
4. Dentellatura ad attrito per aumento TS
5. EJOT CONLOK® - Taglio circolare

 

 

Il sottotesta EJOT CONLOK® è formato da semicerchi taglienti disposti sulla parte esterna del sottotesta della vite. Il numero dei denti è variabile e dipende dalle esigenze del cliente oppure dall’applicazione. Solo la forma del restringimento verso l’esterno è fissa.
Vantaggi:
- Contatto elettrico tra il materiale sottotesta e la vite stessa
- I rivestimenti superficiali fino a uno spessore di 70μm (verniciatura a polvere) possono essere facilmente incisi
- Incremento della coppia di formatura ed incremento della coppia residua grazie al design libero dei denti

EJOT VIBRALOK® è stato sviluppato come sistema antisvitamento per viti posizionate su materiali metallici, soggette a forti vibrazioni.  Analisi di esperti indipendenti attestano le proprietà eccezionali.
Vantaggi:
- Aumento della coppie residua
- Previene l'allentamento sotto carico vibrante